CORONA VIRUS CORVID19 E DINTORNI

Cercherò di darvi alcune informazioni di base:

1) Questo è un comunissimo e ben noto virus che purtroppo è mutato; quindi tutti gli esseri umani non posseggono naturalmente un patrimonio anticorpale adeguato salvo le persone che sono guarite dall’infezione.

2) Tutti quindi sono suscettibili ad ammalarsi ma i casi gravi e mortali sono davvero esigui, in proporzione appena superiori ma molto simili a quelli della comune influenza. Difficile comunque al momento una stima certa.

3) Il tentativo in atto di limitare la diffusione mondiale (pandemia) è rivolto al progetto di guadagnare tempo in attesa che tra circa 12 mesi o più si renda disponibile un vaccino efficace in quantità sufficienti per vaccinazioni di massa.

4) Il danno socio economico a livello mondiale dovuto alle strategie di contenimento della pandemia si profila molto grave.

CONCLUSIONI:

A) Se vi ammalate la probabilità di avere conseguenze gravi è davvero minima.

B) Questa è la stagione di molteplici forme virali comuni oltre l’influenza e quindi è molto più probabile che si tratti di quelle che peraltro nella stragrande maggioranza dei casi guariscono da sole.

C) Se qualcuno pensa di avere avuto un contatto a rischio è bene che lo segnali telefonicamente al proprio medico di fiducia

D) In ogni caso EVITARE ASSOLUTAMENTE di precipitarsi verso ambulatori e PS bensì cercare il contatto telefonico con i sanitari.

SI TRATTA DI UNA MALATTIA POTENZIALMENTE MOLTO DIFFUSIVA MA NON GRAVE (90% dei contagiati avrà solo manifestazioni minori o neanche si accorgerà di esserlo). CERCARE DI MANTENERE LA CALMA E ISPIRARSI A CANALI INFORMATIVI SERI E COMPETENTI.

Dr. Alessandro Segantini

 

Comments are closed.